Consultazione ARERA su recesso contratti di energia elettrica e gas per i grandi clienti

Consultazione ARERA su recesso contratti di energia elettrica e gas per i grandi clienti

Avviata da ARERA una consultazione sulle regole di recesso dai contratti di fornitura energia elettrica o gas per i grandi clienti.

Le norme attuali, studiate per i piccoli clienti, prevedono che sia il fornitore entrante a gestire il recesso nei confronti del fornitore uscente, mediante apposita procura del cliente.

Ciò però implica che, quando il cliente desidera recedere, deve aver già trovato il fornitore verso il quale migrare. Ma nei contratti dei grandi clienti, per il recesso vengono spesso richiesti tempi di preavviso molto lunghi.

Pertanto il grande cliente ha necessità di essere libero di poter inviare la disdetta del contratto (ovviamente rispettandone la scadenza) al fornitore uscente.

In questo modo avrebbe la possibilità di contrattare il nuovo prezzo cogliendo il miglior momento di mercato.

Con la nuova consultazione, ARERA raccoglie osservazioni sulle soluzioni che propone di adottare per risolvere tale problematica.

https://www.arera.it/it/docs/19/033-19.htm

Apertura straordinaria portale CSEA per dichiarazioni energivori 2017 – 2018 – 2019

Apertura straordinaria portale CSEA per dichiarazioni energivori 2017 – 2018 – 2019

Con la circolare N. 1/2019/ELT, la CSEA ha formalmente comunicato che aprirà in via straordinaria il Portale per la presentazione delle dichiarazioni 2017 (ante riforma: regime di cui al DM 5 aprile 2013), 2018 e 2019 (post riforma: nuovo regime di cui al DM 21 dicembre 2017).

Le dichiarazioni potranno essere inviate dalle imprese a decorrere da lunedì 18 marzo fino a martedì 16 aprile.

Scarica la circolare completa in PDF

Borsa elettrica: nel 2018 PUN sopra 60 €/MWh dopo 4 anni

Borsa elettrica: nel 2018 PUN sopra 60 €/MWh dopo 4 anni

Nel 2018 il PUN su Mgp risale per la prima volta sopra i 60 € dopo 4 anni, portandosi a 61,31 €/MWh (+13,6% sul 2017) e proseguendo così la risalita dal minimo storico del 2016.

È quanto emerge dalla consueta newsletter del GME, dove si precisa che la nuova crescita si realizza in parallelo con l’ulteriore incremento dei costi di generazione, tra cui in particolare quello del gas anch’esso ai massimi dal 2014. Il tutto in un contesto in cui i volumi scambiati continuano, seppur moderatamente, a salire (+1,2% a 295,6 TWh su Mgp) confermando il trend degli ultimi anni. Il rialzo dei prezzi si realizza in particolare tra fine febbraio e ottobre (+13 €/MWh circa), toccando il suo picco a settembre (+28 €/MWh sul 2017), e risulta strettamente correlato all’analoga dinamica registrata dalle quotazioni del gas al Psv e ad un livello di acquisti nazionali che nei mesi, si colloca ai massimi dell’ultimo quinquennio (291,8 TWh), con poche eccezioni in estate. Nel Mercato a Termine dell’energia elettrica l’Annuale 2019 baseload chiude il periodo di trading a 67,40 €/MWh, mostrando aspettative al rialzo dei prezzi per l’anno in corso. Nel 2018 il market coupling alloca sulla frontiera settentrionale, mediamente ogni ora, una capacità di 2.898 MWh in import (+60 MWh rispetto al 2017) e di 1.097 MWh in export (-104 MWh). Entrambe le dinamiche si concentrano sul confine sloveno (+62 MWh e -69 MWh).

Fonte: Quotidiano Energia

Black Friday & Cyber Monday – Previsti attacchi informatici

Black Friday & Cyber Monday – Previsti attacchi informatici

La Polizia di Stato ha diramato un comunicato con il quale mette in guardia i cittadini circa la possibilità di ricevere in questo periodo mail di phishing ideate per recuperare informazioni personali e/o di carte di credito.

Viene segnalata inoltre la presenza di portali malevoli che contengono la dicitura “Black Friday” o “Cyber Monday”. E’ inoltre possibile che vengano lanciate campagne di malware. Il picco delle infezioni sarà registrato durante questo week end.

Mercato Energetico 2018 – ARERA conferma la tendenza fortemente rialzista

Mercato Energetico 2018 – ARERA conferma la tendenza fortemente rialzista

Lo scenario fortemente rialzista dei prezzi delle commodities energetiche, sia a livello nazionale che internazionale, registrato già dal 01 luglio u.s., è proseguito nei mesi successivi, con un ulteriore importante aumento di prezzi all’ingrosso dell’energia elettrica.

Tali aumenti si sono riversati sui prezzi dell’energia elettrica e del gas naturale di tutti i clienti finali sia del mercato libero che del mercato tutelato.

Con la delibera 478/2018/R/eel e la delibera 477/2018/R/gas, l’Autorità ha aggiornato le condizioni economiche del servizio di vendita dell’energia elettrica e del gas naturale (mercato di tutela) per l’ultimo trimestre 2018, con un ulteriore significativo aumento rispetto al trimestre precedente, che già risultava fortemente in rialzo.

Copyright © ENER-G EVOLUTION SRL • P.Iva 11511770015 • Privacy PolicyCookie Policy

Powered by Aura Consulting S.r.l.s. - ©
Sede Legale: via Albert Bruce Sabin, 1 Misterbianco 95045 (CT)
P.IVA 05256520874
Sito mobile